Hyrje » Uncategorized » Paolo VI beato – 29 maggio giorno della postulazione

Paolo VI beato – 29 maggio giorno della postulazione

La festa liturgica del Beato Paolo VI? Per il postulatore della causa di beatificazione, padre Antonio Marrazzo, la data dovrebbe essere quella del 29 maggio.
L’indiscrezione è stata confermata ieri dalla postulazione che non è entrata però nel merito della scelta che dovrà essere presa dal Santo Padre dopo la cerimonia di beatificazione. Papa Francesco dichiarerà Beato Giovanni Battista Montini il prossimo 19 ottobre in piazza San Pietro.
LA SCELTA del 29 maggio si spiegherebbe con il fatto che Montini fu ordinato sacerdote il 29 maggio 1920 nella cattedrale di Brescia. Per Paolo VI, scrisse lui stesso, «tutto cominciò lì».
Nell’udienza privata del dieci maggio scorso con il cardinale Angelo Amato, prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, Papa Francesco ha autorizzato il Dicastero a comunicare che il rito della beatificazione del Venerabile Servo di Dio Paolo VI avrà luogo, in Vaticano, il 19 ottobre. Il Papa ha infatti autorizzato la Congregazione delle cause dei Santi a riconoscere, promulgando l’apposito decreto, il miracolo attribuito all’intercessione di papa Paolo VI, Giovanni Battista Montini; nato il 26 settembre 1897 a Concesio e morto il 6 agosto 1978 a Castelgandolfo.
Papa Montini è stato proclamato «venerabile» nel 2012 dopo che l’allora pontefice Benedetto XVI ne riconobbe le vitù eroiche. E’ ricordato come una persona riservata, quasi austera, molto diversa dal suo predecessore, Giovanni XXIII e da Giovanni Paolo II che lo seguì. L’inspiegabile guarigione di un feto è il miracolo attribuito all’intercessione di Paolo VI e riconosciuto dalla Congregazione per le cause dei santi come il miracolo alla base della beatificazione. GIU.SPAT.20140530-220759-79679414.jpg

Vizite on line – Visite in tempo reale

Këtë e pëlqejnë %d blogues: