Hyrje » Uncategorized » Una mattina di agosto

Una mattina di agosto

20120818-083544.jpg

Camminando per le strade capita troppo spesso di imbattersi in immagini che non possono per niente passare inosservate, come questa nonna col bambino che alle sei del mattino rovista nella spazzatura alla ricerca di qualche bottiglia di plastica che, forse, gli frutterà qualche Lek per comprare pane e qualche patata.

L’odore nauseabondo della spazzatura che giace da giorni nei bidoni abbandonati a bordo strada è il ricordo che questo piccolo bimbo avrà nei suoi pensieri con la nonna in futuro quando lei non ci sarà più.

Quando eravamo piccoli le nostre nonne le ricordiamo col grembiule che ci preparavano torte in casa e sempre pronte con le cinquecento lire per permetterci di andare all’oratorio a comprare qualche caramella.

A questo bambino vorrei dire che,anche se non conosce nessuno di noi, cambieremo le cose anche per lui, perché un domani anche lui potrà andare a trovare la sua nonna senza doverla dividere con le bottiglie di plastica del bidone dell’immondizia ma potendola abbracciare ricordando quel buon odore di torte fatte in casa che ogni nonna ricorda ai suoi nipotini.

Dicono che in cielo ci sarà giustizia per tutti, bellissimo, io prego che in cielo invece ci siano i cassonetti dell’immondizia perché vorrei vedere qualcuno dei governanti attuali che vivono nell’opulenza calarsi dentro uno di questi come ha fatto la nonna del bambino ed uscire con lo stesso indimenticabile profumo che ha segnato per sempre i ricordi di un bambino innocente.

Vizite on line – Visite in tempo reale

Këtë e pëlqejnë %d blogues: